Il nostro impegno

Certiconsult ha deciso di aderire a Zero Impact Web e fare la sua parte per contrastare il riscaldamento globale.
Le emissioni derivanti dalle vostre visite verranno compensate attraverso la creazione e tutela di foreste in crescita. E' una piccola azione che se fatta da molti aiuta a creare consapevolezza e fare del bene all’ambiente.
Le emissioni generate da questo sito sono compensate dalla creazione e tutela di aree boschive nel Parco del Ticino!

 

Certiconsult fa parte della community di Folding@Home che ultilizza la capacità di calcolo dei PC non sfruttata da altre applicazioni per compiere complessi calcoli utili alla ricerca di potenziali cure per malattie genetiche quali Alzheimer e Parkinson ed ora anche per il COVID-19.

Folding home

 

 

Ocean CleanUp

 

 

UNI CEI 11352:2014

iminuire i consumi energetici e gestire gli usi di energia in maniera efficiente si configurano oggi quali azioni ineludibili per contribuire alla sostenibilità delle attività umane, poiché consentono di preservare materie prime e di ridurre le emissioni di gas ad effetto serra.

 

Per il raggiungimento di tali fini, le norme comunitarie e quelle nazionali attribuiscono alle Energy Services Companies (ESCO) un ruolo di cruciale importanza, in quanto le attività da esse svolte permettono alle organizzazioni che se ne avvalgono di migliorare la propria efficienza energetica.

 

Per fornire servizi efficaci ai propri clienti è tuttavia indispensabile che le ESCO operino nel rispetto delle migliori pratiche di settore, posseggano tutte le capacità necessarie per erogare le proprie attività e configurino i servizi nel rispetto di specifici requisiti.

 

La norma UNI CEI 11352:2014, nella sua recente revisione dell'aprile 2014, definisce i requisiti generali delle società (ESCO) che forniscono ai propri clienti servizi volti al miglioramento dell’efficienza energetica conformi alla norma UNI CEI EN 15900, con garanzia di risultati. In particolare, descrive i requisiti generali e le capacità (organizzativa, diagnostica, progettuale, gestionale, economica e finanziaria) che una ESCO deve possedere per poter offrire i servizi di efficienza energetica presso i propri clienti.

 

Fornisce inoltre una lista di controllo per la verifica delle capacità delle ESCO e i contenuti minimi dell’offerta contrattuale del servizio di miglioramento dell’efficienza energetica offerta da una ESCO.